Dirette con gli Autori

Libri in Diretta: “I perdenti” di Aaron Klopstein

Nicola Manuppelli, traduttore, per la rubrica “In Diretta con gli Autori” presenta nel gruppo Facebook Book Advisor il libro “I perdenti” di Aaron Klopstein Miraggi Edizioni e rispondo alle domande dei lettori. Dialoga con lui Diego Bressan.

Diretta del 18 novembre 2020.

Link alla diretta nel gruppo Book Advisor qui

Il libro “I perdenti” di Aaron Klopstein

“Non mi era mai passato per la testa che avrei potuto essere uno di quei ragazzi che frequentavano l’università, uno di quei ragazzi atletici che fanno sport e vanno in canoa e sono sempre sani e belli e puliti, e che passano per la strada, le ragazze si voltano a fissarli e si bisbigliano nelle orecchie. E mentre ero lì al Dartmouth College per il loro stupido Winter Carnival, con tutti quegli idioti che sciamano, ho pensato che mi sarebbe piaciuto essere uno di loro, che ormai quella occasione era persa per me e che mi accorgevo delle cose sempre in ritardo. Allora, sono tornato nel mio albergo, il mio pulcioso albergo da viaggiatore di commercio, e ho pensato che la mia vita fosse buttata. Avevo vent’anni e mi sembrava già buttata. Poi dalla mia stanza ho chiamato la reception e quando il tizio della portineria mi ha chiesto se desiderasse qualcosa, gli ho detto: sì, mandatemi su una possibilità.”

Bere le proprie lacrime per scoprire se sono dolci; inciampare sul sasso che tu stesso hai posato davanti ai tuoi piedi; costruirti attorno un mondo e renderti conto che è peggiore di quello “reale”.

Tutto questo e altro ancora è “I perdenti” di Aaron Klopstein. Una riflessione su identità, amore, felicità e verità.

Un Kafka metropolitano che si aggira tra gli specchi deformanti del Lower East-side. Un occhio cinematografico inquieto e obliquo. Un romanzo esistenziale che non rinuncia all’ironia.

.
Mostra di più

Redazione

Redazione della pagina web www.thebookadvisor.it

Articoli correlati

Back to top button