Dirette con Editori

In Diretta con gli Editori: Pidgin Edizioni

Stefano Pirone, editore, per la rubrica In Diretta con gli Editori, racconta la produzione della casa editrice Pidgin Edizioni in diretta video nel gruppo Facebook Book Advisor e risponde alle domande dei lettori. Presentazione moderata da Ernesto Valerio. 

Diretta del 26 ottobre 2020.

 

Link alla diretta nel gruppo Book Advisor qui 

Pidgin Edizioni: la casa editrice

Avete mai eseguito una seduta autoptica su voi stessi? Vi siete mai posti davanti a uno specchio e, con un morso di coraggio, avete squarciato quella velina ipocrita e perbenista del quotidiano vivere, esponendo le viscere più inagibili? Dove nulla possono i lavaggi di coscienza. Dove si annida la marcescenza che i reni della morale non riescono a filtrare. Dove respiriamo il puzzo di ossessioni, manie, morbosità e ogni genere di lordura da cui fuggiamo negando noi stessi. C’è chi questa operazione l’ha fatta. Chi decide di scrivere di anime che vivono ai margini spingendosi ai limiti. Chi racconta di randagi senza fissa dimora nella società e di estromessi da ciò che spacciano al mercato delle illusioni per normalità. C’è chi fagocita, digerisce e vomita fra le pagine storie di uomini e di donne che masticano disagio, solitudine, tormento e oscurità profonda. Chi prende i luoghi comuni e li infila in uno spregiudicato tritacarne punk, impastando una narrativa dai bassi pompati all’eccesso. Racconti parental advisory, dai linguaggi crudi come la realtà e lirici come il sangue. Niente filtri fotografici, ma uno stile acido, come il rigurgito che provocano coloro i quali additiamo con sdegno o noncuranza. Unica colpa? La sofferenza non omologata. Uno stile che somiglia ad un laboratorio chimico abusivo, sotterraneo, che gioca miscelando immagini psichedeliche da far esplodere in faccia al lettore. Romanzi underground dalla carta ruvida e dell’inchiostro esilarante. Vite pulsanti, grottesche ma che sanno impigliarsi nell’umorismo non convenzionale e nella poetica dell’aggiustarsi. La luce ad illuminare tutto? Uno sfacciato neon.

Un progetto artistico. Un’associazione culturale. Una casa editrice. Una letteratura sfacciata, prepotente, cinica, spudorata, cruda, c o n c r e t a.

Un marchio?

Pidgin Edizioni

Un nome? IL nome:

Stefano Pirone

È lui l’editore, il traduttore, è lui che si occupa di scouting e delle illustrazioni stupefacenti che troverete sulle copertine.

.
Mostra di più

Redazione

Redazione della pagina web www.thebookadvisor.it

Articoli correlati

Back to top button