Articoli

I 10 libri classici assolutamente da leggere

2) Cent’anni di solitudine – Gabriel García Márquez

cent'anni di solitudine gabriel garcia marquez

Cent’anni di solitudine: perché ha la forza di rifondare il mondo, perché personalmente coltivo il sogno assurdo che sia possibile creare su questo romanzo una nuova religione, o almeno un sistema di nuovi rapporti umani. (Giacomo Pierantozzi)

Sinossi del libro

Da José Arcadio ad Aureliano, dalla scoperta del ghiaccio alla decifrazione delle pergamene di Melquíades: sette generazioni di Buendía inseguono un destino ineluttabile

Con questo romanzo tumultuoso che usa i toni della favola, sorretto da un linguaggio portentoso e da una prodigiosa fantasia, Gabriel García Márquez ha saputo rifondare la realtà e, attraverso Macondo, creare un vero e proprio paradigma dell’esistenza umana. Un universo di solitudini incrociate, impenetrabili ed eterne, in cui galleggia una moltitudine di eroi.

“Cent’anni di solitudine” di Gabriel García Márquez, edizioni Mondadori

.
Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11Pagina successiva
Mostra di più

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Related Articles

Back to top button