Articoli

Quanti libri si pubblicano in Italia e in quali Regioni si legge di più

Quanti libri si pubblicano in Italia ogni anno? Quante sono le case editrice attive sul territorio? In quali Regioni si legge di più? Proveremo a rispondere a queste domande analizzando gli ultimi dati pubblicati sul sito dell’Associazione Italiana Editori, aggiornati al 3 dicembre del 2019. 

Attualmente in Italia ci sono 1809 case editrici attive, concentrate prevalentemente nella zona del centro nord del Paese. Nelle prime dieci posizioni di questa classifica, infatti, troviamo la Lombardia con 385 case editrici, seguita dal Lazio con 306, dall’Emilia Romagna con 158, dalla Toscana con 156, dal Piemonte con 144. Seguono il Veneto con 130, la Campania con 96, la Sicilia con 72 e la Puglia con 66. Chiudono la classifica la Valle d’Aosta e la Basilicata con 8 case editrici , l’Abruzzo con 7, il Molise con 4.

Quanti libri si pubblicano in Italia

Quanti libri si pubblicano in Italia? I dati relativi all’andamento editoriale del 2018 confermano che in Italia sono stati pubblicati ben 75.758 titoli. Tra le Regioni che pubblicano più libri, chiaramente, quelle in cui il numero di case editrici è più elevato, anche se non mancano sorprese: in testa troviamo la Lombardia con 31.572 titoli pubblicati, seguita dal Lazio con 9.717, dall’Emilia Romagna con 6.806, dal Piemonte con 6680 e dalla Puglia che, nonostante sia la decima regione italiana per numero di case editrici sul territorio, ha pubblicato nel 2018 ben 4.733 titoli. Seguono Toscana con 3.232 libri, Veneto con 3.015, Campania con 1.871, Friuli Venezia Giulia con 1.632, Sicilia con 1.479 e Trentino Alto Adige con 1.417. Agli ultimi tre posti troviamo la Basilicata con 68, la Valle d’Aosta con 50 e il Molise con 15 titoli pubblicati.

Quanto si legge in Italia

Molto spesso abbiamo sentito dire che in Italia si legge poco, che ci sono pochi lettori e che, tra gli altri, anche per questo motivo il mercato editoriale è da anni in sofferenza. È una considerazione giusta, ma da approfondire, perché strettamente legata al territorio di appartenenza. In Italia 4 persone su 10 leggono almeno un libro all’anno, di cui il 46,5% legge da 1 a 3 libri in dodici mesi. Si tratta di lettori che vengono definiti occasionali, che rappresentano una buona fetta del pubblico lettore italiano. Di questi 4 italiani il 39,2% legge in un anno dai 3 agli 11 libri, mentre il 14,3% supera i 12 titoli letti. Percentuali sicuramente da migliorare, ma che sono fortemente influenzate da un dato: l’Italia è un Paese suddiviso esattamente a metà. 

leggere libriNel Nord Italia, infatti, la media dei lettori che leggono almeno un libro all’anno è del 48,8%, con Regioni come Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Lombardia e Piemonte a fare da traino. Al Centro la media si abbassa, ma rimane comunque accettabile (43,5%). Ricordiamo che la media nazionale è del 40,6%. Il dato nettamente inferiore è quello che si registra al Sud e nelle Isole, dove ben sette Regioni sono decisamente al di sotto della media nazionale: in Sicilia la percentuale di lettori è del 24,9%, in Campania del 25,1%, in Calabria del 26,1%, in Puglia del 26,5%, in Molise del 28,8%, in Abruzzo del 32,2%, in Basilicata del 33,1%. In questa classifica, tuttavia, figurano anche le Marche, con un pubblico di lettori che non supera il 37,4%. 

Per quanto riguarda invece i lettori forti, ovvero quelli che leggono una media di 10/12 libri all’anno o più, in Italia sono il 39,2% della popolazione, e il dato conferma che il Nord e il Centro continuano ad avere percentuali in linea con quelle nazionali, mentre risulta evidente la sofferenza del Sud, dove Puglia, Campania, Calabria e Basilicata fanno registrare una differenza tra i 5 e gli 8 punti percentuali rispetto a quella nazionale. 

Dato, quest’ultimo, che nel rapporto dell’AIE viene considerato anche in base alla variazione del reddito pro capite, e dal quale si evince una netta differenza tra il Nord, il Centro e il Sud Italia. Nell’Italia del Nord troviamo una media di lettori del 49,4% con un reddito pro capite medio di 35.000€; al Centro la media di lettori si attesta sul 43,5%, con un reddito pro capite medio di 30.700€; al Sud il dato crolla sensibilmente: la media dei lettori è del 23%, con un reddito pro capite medio di 18.500€.

Quanti libri si pubblicano in Italia e in quali Regioni si legge di più: le schede

ITALIA

mappa italiaTotale Case editrici: 1809.
Titoli pubblicati: 75758 (167961 copie)
Titoli varia adulti: 59532
Lettori in Italia: 40,6% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 46,5% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 39,2%
12 e più 14,3%

 


ABRUZZO

Totale Case editrici: 7. % sul totale delle case editrici 1,5%
Titoli pubblicati: 439. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 0,6%
Titoli varia adulti: 418
Lettori in Abruzzo: 32,1% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 55,2% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 34,2%
12 e più 10,3%


BASILICATA

Totale Case editrici: 8. % sul totale delle case editrici 0,4%
Titoli pubblicati: 68. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 0,1%
Titoli varia adulti: 59
Lettori in Basilicata: 33,1% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 52,7% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 36,3%
12 e più 11%


CALABRIA

Totale Case editrici: 21. % sul totale delle case editrici 1,2%
Titoli pubblicati: 617. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 0,8%
Titoli varia adulti: 557
Lettori in Calabria: 26,1% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 60,1% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 33,1%
12 e più 6,8%


CAMPANIA

Totale Case editrici: 96. % sul totale delle case editrici 5,4%
Titoli pubblicati: 1871. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 2,5%
Titoli varia adulti: 1761
Lettori in Campania: 25,1% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 61,6% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 31,4%
12 e più 7%


EMILIA ROMAGNA

Totale Case editrici: 158. % sul totale delle case editrici 8,7%
Titoli pubblicati: 6806. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 8,9%
Titoli varia adulti: 5402
Lettori in Emilia Romagna: 48,1% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 43% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 41,6%
12 e più 15,4%


FRIULI VENEZIA GIULIA

Totale Case editrici: 46. % sul totale delle case editrici 2,5%
Titoli pubblicati: 1632. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 2,1%
Titoli varia adulti: 1006
Lettori in Friuli Venezia Giulia: 51,7% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 42,2% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 38,8%
12 e più 19%


LAZIO

Totale Case editrici: 306. % sul totale delle case editrici 16,9%
Titoli pubblicati: 9717. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 12,8%
Titoli varia adulti: 8858
Lettori nel Lazio: 42,3% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 46% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 41,6%
12 e più 12,4%


LIGURIA

Totale Case editrici: 47. % sul totale delle case editrici 2,6%
Titoli pubblicati: 633. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 0,8%
Titoli varia adulti: 391
Lettori in Liguria: 47,9% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 38,2% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 45,2%
12 e più 16,6%


LOMBARDIA

Totale Case editrici: 385. % sul totale delle case editrici 21,3%
Titoli pubblicati: 31.572. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 41,7%
Titoli varia adulti: 21.273
Lettori in Lombardia: 49,9% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 42,2% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 39,1%
12 e più 18,7%


MARCHE

Totale Case editrici: 25. % sul totale delle case editrici 1,4%
Titoli pubblicati: 739. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 1%
Titoli varia adulti: 568
Lettori nelle Marche: 37,4% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 50,8% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 38%
12 e più 11,2%


MOLISE

Totale Case editrici: 4. % sul totale delle case editrici 0,2%
Titoli pubblicati: 15. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici <0,1%
Titoli varia adulti: 13
Lettori in Molise: 28,8% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 47,3% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 38,5%
12 e più 14,2%


PIEMONTE

Totale Case editrici: 144. % sul totale delle case editrici 8%
Titoli pubblicati: 6.680. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 8,8%
Titoli varia adulti: 4.916
Lettori in Piemonte: 48,9% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 40,3% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 41,2%
12 e più 18,5%


PUGLIA

Totale Case editrici: 66. % sul totale delle case editrici 3,6%
Titoli pubblicati: 4.733. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 6,2%
Titoli varia adulti: 4.629
Lettori in Puglia: 26,5% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 57,5% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 35,5%
12 e più 7%


SARDEGNA

Totale Case editrici: 25. % sul totale delle case editrici 1,4%
Titoli pubblicati: 267. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 0,3%
Titoli varia adulti: 243
Lettori in Sardegna: 44,7% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 46,7% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 40,5%
12 e più 13,3%


SICILIA

Totale Case editrici: 72. % sul totale delle case editrici 4%
Titoli pubblicati: 1.479. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 1,9%
Titoli varia adulti: 1.346
Lettori in Sicilia: 24,9% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 52,9% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 39%
12 e più 8,1%


TOSCANA

Totale Case editrici: 156. % sul totale delle case editrici 8,6%
Titoli pubblicati: 3.232. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 4,3%
Titoli varia adulti: 2.929
Lettori in Toscana: 48,3% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 44,9% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 42%
12 e più 12,1%


TRENTINO ALTO ADIGE

Totale Case editrici: 43. % sul totale delle case editrici 2,4%
Titoli pubblicati: 1.417. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 1,9%
Titoli varia adulti: 1.379
Lettori in Trentino Alto Adige: 51,6% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 38,7% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 39,8%
12 e più 21,5%


UMBRIA

Totale Case editrici: 42. % sul totale delle case editrici 2,3%
Titoli pubblicati: 821. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 1,1%
Titoli varia adulti: 776
Lettori in Umbria: 42,3% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 56% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 32,2%
12 e più 11,8%


VALLE D’AOSTA

Totale Case editrici: 8. % sul totale delle case editrici 0,4%
Titoli pubblicati: 50. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici <0,1%
Titoli varia adulti: 48
Lettori in Valle d’Aosta: 47,1% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 32,6% (sulle persone che leggono)
4-11 libri 46,2%
12 e più 21,2%


VENETO

Totale Case editrici: 130. % sul totale delle case editrici 7,2%
Titoli pubblicati: 3.015. % sul totale dei titoli pubblicati dalle case editrici 4%
Titoli varia adulti: 2.749
Lettori in Veneto: 47,3% (lettura di almeno un titolo non scolastico nei 12 mesi precedenti).
Lettori 1-3 libri 46,8% (sulle persone che leggono)
4 – 11 libri 38,4%
12 e più 14,8%


Fonte dati: Associazione Italiana Editori

Immagini Regioni: TuttaItalia

Per scoprire le Librerie Indipendenti: qui.

Discutine insieme a noi su Book Advisor!

.
Tags
Mostra di più

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Related Articles

Back to top button
Close
Close